Volontariato locale

Volontariato locale

In tempo di pace, i compiti del volontariato di protezione civile si estrinsecano sostanzialmente nelle seguenti attività:

  • Fornire un servizio complementare nelle attività di previsione, prevenzione e soccorso in materia di protezione civile di competenza dell’Ente.
  • Fornire un servizio complementare di tutela e salvaguardia della pubblica e privata incolumità segnalando immediatamente ogni eventuale situazione di emergenza o comunque pericolo.
  • Fornire un servizio complementare di monitoraggio del territorio ed in particolare di tutte le zone soggette a qualsiasi rischio.
  • Collaborare, con l’ufficio comunale preposto, all’elaborazione degli scenari di rischio, alla stesura ed all’aggiornamento del Piano comunale di protezione civile.
  • Promuovere ed attivare, in collaborazione con l’ufficio preposto, corsi di formazione e qualificazione in tema di protezione civile, nonché collaborare nell’organizzare di convegni, incontri e seminari di studio in tema di protezione civile.
  • Concorrere, in collaborazione con l’ufficio comunale preposto, alla creazione di una cultura di protezione civile e di volontariato a tutti i livelli, in tutte le fasce sociali e soprattutto nelle scuole di ogni ordine e grado.
  • Organizzare momenti di riqualificazione e di esercitazione al fine di avere sempre una risposta ottimale, celere ed efficace per il bene di tutti.

In emergenza, l’opera dei volontari si estrinseca nella disponibilità a svolgere in maniera specialistica i compiti a loro assegnati e meglio specificati nella parte dedicata alle Funzioni di Supporto ed al Centro Operativo Comunale che si costituisce in emergenza.

Accessibility